Mantova • Campo Canoa
7-9 giugno 2024

Mantova • Campo Canoa
7-9 giugno 2024

In Nepal con i ragazzi di Esplora

mercoledì, 17 Aprile, 2024

Partire dalla base di un Paese, dalle sue origini e dalle sue parti più nascoste e meno conosciute.
Addentrarsi negli strati socioculturali più affascinanti e puri partendo da luoghi non ancora turistici per poi scoprire, pian piano lungo il percorso scelto, la vera essenza del territorio in cui si pedala.
I ragazzi di esplora.cc hanno pensato così la loro avventura in bikepacking alla scoperta di un Paese magico come il Nepal che gli ha visti macinare con le loro bici oltre 1700km dalla giungla del Terai fino ai 5416m del Thorong La Pass.
Un viaggio maestoso e profondo, fatto non solo di pedalate tra terre incontaminate e luoghi incredibili ma anche e soprattutto di incontri speciali spesso casuali, a volte fugaci ma comunque estremamente arricchenti, capaci di fare immergere i ragazzi nei ritmi e nelle tradizioni nepalesi e di far percepire loro in modo estremamente diverso l’intero viaggio.

“Ma la realtà immaginata non si avvicina neanche lontanamente allo stupore che proviamo quotidianamente passando tra i villaggi del Sud-ovest del Nepal, immersi tra parchi naturali immensi e la Giungla.
Ora si inizia davvero a pedalare, qui, in questa terra speciale, dove si respira una straordinaria sensazione di pace. 
Nei volti delle persone e nella bellezza dei paesaggi, avvertiamo la protezione di coloro che abbiamo incontrato lungo il nostro cammino. Rituali, generose offerte di frutta, sorrisi calorosi e interesse genuino nei nostri confronti ci accompagneranno, lo sentiamo.
Le giornate si fanno intense, la pendenza della strada aumenta giorno dopo giorno, la sofferenza e la fatica diventano nostre compagne di viaggio.
Dopo 11 giorni in viaggio proviamo sensazioni speciali, ogni giorno procediamo con grande energia lasciandoci alle spalle la pianura, stiamo andando verso lHimalaya.”

Partire dalla base, dicevamo. Partire dalla base per riuscire ad assaporare con più gioia e gli occhi carichi di stupore anche i momenti più intensi, sfidanti ed impressionanti a livello paesaggistico come l’Annapurna Circuit
“Vi è mai capitato di commuovervi di fronte alla natura?
E di farlo dopo un enorme sforzo interiore?
Con linizio dellAnnapurna circuit la nostra spedizione è diventata un viaggio di grandi emozioni, sensazioni, difficoltà, fatiche estreme.[…]
La bicicletta è ormai la nostra quotidianità, siamo mossi dal ciclico movimento delle due ruote come ciclico è il tempo delle tradizioni spirituali del luogo. A metà del nostro viaggio, prima di iniziare il circuito, un grande amico, dopo aver visto le avventure della prima parte del viaggio, ci scrisse:

La Tikka sulla fronte rappresenta la religiosità induista.
Ma quando arriverete nelle alte terre oltre i Chorten, toccherete il filo sottile della spiritualità tibetana”[…]
Passare attraverso un Chorten è una sorta di iniziazione e benedizione insieme, senti la spinta e la protezione del luogo che ti accoglie,  è come passare un varco per un altra dimensione.
Ovunque è cosparso di LUNG-TA, le bandierine di preghiera tibetane che sventolano tra monasteri arroccati su pendenti crinali e grandi cime rocciose.
Rappresentano i 5 Elementi: Terra, Acqua, Fuoco, Aria, e Spirito, il quinto elemento che li contiene e li avvolge tutti.”

Oppure trovarsi insieme sulla vetta del passo montano più alto al mondo, traguardo apparentemente irraggiungibile ma non per loro:
“Avanziamo insieme, ed in cima al Thorong la Pass, il passo montano più alto del mondo, ci arriviamo alle prime luci dellalba.
Ci abbracciamo e ci lasciamo andare dopo lenorme sforzo, abbiamo portato la nostra bici, la nostra compagna di viaggio, fin sul Thorong La Pass a 5416m di quota.
Dopo qualche lacrima, celebrazioni e fotografie ci rimettiamo in marcia, il vento si sta alzando e dobbiamo scendere di quota per scaldarci.
Arriviamo a Muktinath prima di mezzogiorno, ce labbiamo fatta.
Dove ti porterà il tuo movimento? Dove ti porteranno le tue energie? E soprattutto, smetterai di pedalare? Continuerai a mantenere il ciclo delle tue ruote?
La pedalata si è trasformata in una spinta, le difficoltà e i problemi in un avventura.”

I ragazzi di Espolora.cc saranno al BAM sabato 8 giugno ospiti di Bergamont e Briko e ci racconteranno questo viaggio incredibile. 
Avete prenotato il vostro posto tenda?