Mantova | 7-9 giugno 2024

Mantova | 7-9 giugno 2024

Ci siamo, è finalmente tempo di BAM!

martedì, 6 Giugno, 2023

🔥Alcune informazioni pratiche importanti 🔥

👉 Hai prenotato il tuo posto tenda alla KONA Camp Area?

quando arrivi passa al desk BAM!, vicino al palco,

prima di piantare la tenda.

Ti daremo il braccialetto e tutte le informazioni che ti servono.

👉 Per tutti quelli che verranno al BAM! 👈

 il BAM! è aperto a tutti e gratuito: non serve il posto tenda per venire,

non serve iscriversi.

-Siamo in una città, per cui non lasciare la tua

bicicletta e le tue cose incustodite. 

Noi mettiamo a disposizione transenne

cui legare le bici e ci saranno guardiani giorno e notte:

porta una catena e possibilmente legala bene,

magari con altre bici.

Anche durante la notte.

 Porta una luce frontale: siamo in un parco e di notte farà buio

– Porta la carta igienica: noi la mettiamo, ma a quanto pare dura sempre poco

– Porta la lozione anti-zanzare: 🦟

faremo una disinfestazione, ma siamo di fronte ad

un lago, siamo a casa loro.

– Il tempo sarà molto variabile, per cui porta sia la crema solare e un cappello (🏖️🏜️🏝️ momento ottimismo)
sia una giacca impermeabile (🌦🌦🌦🌦 momento pessimismo).
Abbiamo predisposto vari spazi coperti, ma speriamo non serviranno.

Ad ogni modo, anche se pioverà, sarà ancora più bello arrivare,

ritrovarsi e anche ballare fino a notte.

Chi ricorda il BAM del 2017?

La stagione è strana, per cui non è escluso possa esserci anche un temporale:
ancora bene la tua tenda con i picchetti
e fa attenzione agli alberi, se dovesse esserci vento forte (non dovrebbe, ma chissà)

– all’interno dell’area BAM troverai due punti acqua,

uno nei bagni (l’acqua è potabile) e una fontanella verso la strada principale,

quest’anno preparata e offerta dagli amici di ELITE ❤️

– Beer is part of the travel: anche quest’annoIMPAVIDA  🍻🍺

⚡ ha creato la birra del BAM! ⚡

– Ci saranno le docce, spartane, ma funzionali.
Abbiamo potenziato il servizio di pulizie,
che sarà a tempo pieno durante tutto l’evento.

– Ci saranno vari punti food, per tutti i gusti

Domenica mattina, quando ti sveglierai, troverai in area camp la colazione offerta da Selle Royal

– Cerchiamo di fare attenzione alla raccolta differenziata e di produrre meno rifiuti

possibile. è importante.

– La bellissima T-shirt del BAM!, realizzata da

Fabio Consoli,

sarà in vendita al desk BAM!

Non sono moltissime, per cui se la vuoi, non aspettare

Ci vediamo al BAM!

Ovviamente inadeguati

Il programma è online.

💥 Lo trovi QUI 💥

Gli ospiti, le attività, i workshop, i concerti, le degustazioni, le ride, il film alla sera,

sono tantissimi. 

Ci vediamo venerdì, dalle 18.

Ci sono moltissimi gruppi già on the road per arrivare al BAM.

Anche condividere gli ultimi km è una cosa bellissima.

Guarda la raccolta BAM! su Komoot, QUI

Se non puoi venire in bici, cerca di usare il treno: 

Mantova è ben collegata.

Ci saranno cosa da fare a tutte le ore,

ma il BAM! è soprattutto perdere tempo assieme. 

Goditelo, parla con tutti,

offri da bere, canta, balla e pianifica viaggi e condividi utopie.

La vita è bella e breve.

Se vuoi pedalarequi trovi le tracce per visitare il territorio,

fatte da Alessandro Giona, del Gravel Cub.

9-11 giugno, Mantova, BAM!

Tutto il resto è noia

(no, dai, non tutto:
il sesso, la neve, il mare fuori stagione, il vento a favore,

gli amici veri, i fiori, l’amicizia degli animali, 

il sale sulla pelle, le risate,

il sonno meritato, i sorrisi inaspettati,

la gentilezza, le idee, Ungaretti,

i matti e le otto della sera nel mese di maggio

sono cose che meritano)

E adesso?

Trova un amico, mettilo in bici e pedala fino al BAM!

Viaggiare, a volte, è un po’ scappare.

Ci piace l’idea della fuga in bicicletta: perché è sempre un po’ comica, leggera, a suo modo impossibile. Una cosa più da Charlie Chaplin che da Rambo. 

E noi ci sentiamo proprio così: più Charlie e meno Rambo. 

Un po’ inadeguati alla fuga vera, un po’ portati per il tentare senza riuscirci,
i muscoli sempre poco pronti, le biciclette troppo pesanti, gli sguardi troppo gentili. 

Sarà per questo che al BAM ci ritroviamo così facilmente, perché ci riconosciamo nelle nostre

umane debolezze?

Pianificare un viaggio significa
anche immaginare un punto di arrivo:
sembra facile.

Ma cosa è un punto di arrivo?

è quello più lontano da casa? la fine di una interminabile salita?

Il mare? O l’orizzonte?

Oppure il punto di arrivo è tornare a casa?

é un approccio che fa la differenza.

Se sei un viaggiatore del primo tipo,

puoi sempre spostare la meta un po’ più in là.

E potresti anche non tornare più.

Se sei un viaggiatore del secondo tipo invece, 

ogni pedalata sarà una pedalata per tornare a casa, in qualche modo, prima o poi, per sempre oppure no. 

E va bene così. 

Tu che tipo di viaggiatore sei?

Raccontiamocelo davanti a una birra, dentro la tenda, 

nella polvere.

Tanta vita a tutti